NEWS

Al via a Catania l’undicesima tappa per le selezioni di Sanremo Rock & Trend Festival 2017

Domani, venerdì 31 marzo, all’Auditorium Dalla Chiesa a S. Gregorio di Catania, proseguiranno le selezioni del Sanremo Rock & Trend Festival 2017, storico contest per band emergenti giunto alla trentesima edizione. Si farà, infatti, tappa in Sicilia per la prima delle due serate di audizioni regionali a partire dalle ore 20,30. Sul palco si sfideranno dal vivo dieci tra band e artisti: Hard Horns, Metròpol, OneMoreGlass, Zanchi, Emilio, I Milk, Rose Noir, Timboscica, VanHobb e Nadiè.

Superare questa fase intermedia significa conquistare il lasciapassare per la Città dei Fiori, nella quale a maggio si terranno le fasi finali della 30^ edizione di uno dei più famosi contest italiani per artisti emergenti.

Hard Horns: sono un gruppo palermitano formato nel 2012. Appassionati di blues, progressive rock, hard rock ed heavy metal, hanno suonato in numerosi locali e manifestazioni e preso parte a festival e contest in Sicilia, portando insieme alle cover anche brani inediti contenuti nel cd Landscapes, finito di registrare nel maggio 2016.

Metròpol: sono una band pop messinese formata da Alessandro Lanfranchi (Voce e Chitarra Ritmica) e Alessio Sanvitale (Chitarra solista) Per pura scommessa partecipano un anno fa ad un concorso e arrivano nei primi 50 su 2000 partecipanti.

OneMoreGlass: nascono a Licata nel 2011 dall’incontro tra Erika, giovane cantante e autrice alla prima esperienza, e Giovanni, batterista già esperto e navigato. A loro si aggiungono la chitarra di Rino e il basso di Salvo. Dopo aver girato piazze, sagre, teatri, club e locali, incidono l’Ep “Oh my glass”, che rappresenta la loro visione di pop/rock.

Zanchi: inizia la carriera musicale nel 1995 con la band da lui fondata “Solenuevo”, dove è voce, chitarra, autore e arrangiatore, e con la quale ha un’intensa attività live e incide un disco. Nel 2012 inizia la carriera solista, che lo vede uscire nel 2014 con l’album “Elementi”, recensito su testate nazionali.

Emilio: cantante palermitano che nel 2014 entra in contatto con l’etichetta Trecords e pubblica i primi inediti: “Stai con me” (2015) e “Dove si va” (2016) con cui arriva in semifinale al concorso Italian’s Dream Music.

I Milk: sono 4 musicisti di Caltagirone, insieme da agosto 2013. Nel 2014 vincono il festival Italian Awards Discography, premiati da Mogol, ed Emergenza Festival Roma. Producono il primo EP “A Metà” e iniziano i lavori per il primo disco. Nel febbraio 2016 il video del singolo Deborah anticipa l’uscita del disco “Verticale”.

Rose Noir: band nata nel 2014 dal cantante e chitarrista Dario Boscarino. Il progetto si sviluppa dopo l’incontro con due vecchi compagni di scuola, con esperienze musicali in varie band, e si concretizza con la produzione di 5 brani inediti. Nell’estate del 2016 al trio chitarra-basso-batteria si aggiungono un’altra chitarra e un quinto elemento alla voce.

Timboscica: band con sonorità anni 70, con tracce di Led Zeppelin, Explosions In The Sky, Porcupine Tree e Radiohead. Dopo brevi lavori in studio, e un periodo di crisi, nel 2016 col crowdfounding realizzano il primo album.

 VanHobb: duo pop, electro, rock composto da Simone (cantante) e Lorenzo (batterista). Ad oggi vantano un EP ufficiale (2015) e la vittoria a concorsi regionali come il Virus Fest di Enna e numerosi live.

 Nadiè band formata a Catania nel 2005. Di chiara indole psichedelica, prediligono una scrittura trasversale e sbilenca. Si aggiudicano festival nazionali e premi della critica e scrivono colonne sonore per il cinema. Due album alle spalle e live al fianco di Afterhours, Tre allegri ragazzi morti, Max Gazzè, Verdena e molti altri.

[su_frame align=”center”][adrotate banner=”1″] – [adrotate banner=”2″][/su_frame]