NEWS

Addio a Malcolm Young: chitarrista e fondatore degli AC/DC

È con grande tristezza che il mondo della musica rock dice addio a Malcolm Young, perdendo uno tra i principali pilastri del genere. Storico chitarrista degli AC/DC, Malcom Young fondò la band nel 1973 con il fratello minore Angus a soli vent’anni. Malcolm Young si era ritirato definitivamente dalla band nel 2014 per sottoporsi a un trattamento per demenza.

L’annuncio della morte dell’artista a 64 anni è stato dato sulla pagina Facebook della band e immediatamente condiviso da migliaia di fan: “È con una profonda tristezza nel cuore che annunciamo la morte di Malcolm Young. Ha sofferto per anni di demenza e se ne è andato in pace, circondato dalla sua famiglia. Con grande dedizione e impegno, è stato la forza trainante del gruppo – si legge in un messaggio del fratello Angus – Come chitarrista, compositore e visionario, è stato un perfezionista e un uomo unico. Ha sempre tenuto duro e ha detto e fatto esattamente quello che voleva. La sua lealtà verso i fan è stata insuperabile. Come fratello, è difficile esprimere a parole quello che ha significato per me, il legame che avevamo era unico e molto speciale. Lascia un’eredità enorme che vivrà per sempre“.

Nel corso della loro storia gli Ac/Dc hanno venduto oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo, di cui 71,5 milioni solo negli Usa. Nonostante la sua popolarità la band ha ottenuto solo un Grammy, totalizzando 7 nomination.